Assurant nomina il nuovo Chief Financial Officer per l’Europa

21/11/18

MILANO, 19 NOVEMBRE 2018 Assurant, Inc. (NYSE: AIZ), gruppo leader a livello mondiale in soluzioni di gestione del rischio, ha annunciato la nomina di Claude Sarfo come Chief Financial Officer per l’Europa.

Parte del team Enterprise Finance, Claude si occuperà di pianificare, implementare, gestire e verificare tutte le attività finanziarie, tra cui piani economici, pianificazione strategica, analisi delle transazioni, gestione del capitale e supporto a fusioni e acquisizioni. Ricoprirà, inoltre, la carica di Statutory Director dei principali soggetti giuridici europei di Assurant, previa approvazione da parte degli enti regolatori.

Claude proviene da Lloyds Banking Group, dove per dodici anni ha ricoperto diverse posizioni senior nell’area Finance. Vanta un’ampia esperienza in materia di gestione finanziaria, sviluppo aziendale, strategia e attività di fusione e acquisizione in molteplici settori industriali, tra cui servizi finanziari, tecnology ed automotive.

Andy Morris, CEO e Presidente di Assurant Europe, ha dichiarato: “Siamo felici di dare il benvenuto a Claude. Con l’acquisizione di The Warranty Group a maggio, abbiamo ampliato la nostra presenza globale, proseguendo nella strategia di crescita per aiutare i consumatori a proteggere i propri elettrodomestici, dispositivi mobili ed elettronici, e veicoli. La grande esperienza di Claude sarà preziosa per continuare a tutelare ciò che più conta per i nostri clienti”.

Claude Sarfo ha aggiunto: “È un momento ideale per entrare a far parte di Assurant e sono impaziente di cominciare a lavorare in tutta Europa, concentrando l’attenzione dell’azienda sulla capacità di offrire un servizio eccellente e prodotti innovativi ai nostri clienti”.

Claude, iscritto all’albo dei commercialisti e dell’associazione bancaria inglesi, ha una laurea in economia e commercio e un master conseguito presso la Warwick Business School.

Abbiamo aggiornato la nostra Informativa sulla privacy e sui cookie. Leggere attentamente questi aggiornamenti. Per ulteriori informazioni fare clic qui Informativa sulla Privacy | Avviso sui cookie